logo

LA FESTA DI SANT’IGNAZIO A TRENTO. Ricordando i cinque anni della Laudato Si’ 

Anche quest’anno si avvicina il consueto appuntamento per la festa di sant’Ignazio, che si terrà in collina venerdì 31 luglio. Abbiamo pensato di collegare il ricordo festoso e grato del nostro santo Fondatore con una riflessione in linea con il percorso che stiamo facendo sul tempo presente. Sono passati cinque anni dalla pubblicazione della Laudato Si di Papa Francesco, forse il documento più autorevole scritto in difesa del creato, attualmente attraversato dalla grave piaga della pandemia.

Ci aiuterà nella riflessione il padre Mauro Bossi SJ che molti di noi hanno conosciuto al tempo del suo “magistero” a Trento, durante la sua formazione di gesuita. Come oramai di consueto l’incontro avrà la forma di un dialogo fra p. Mauro ed alcuni di noi che stanno approfondendo da punti di vista diversi il tema della conservazione e cura del creato. 

Ecco ora il programma del pomeriggio – sera del 31 luglio:

17.15: “Cinque anni di Laudato Si: tracce per un cammino”: Intervento di Mauro Bossi in dialogo con alcune persone impegnate a Villa S. Ignazio in varie aree.

18.45: Santa Messa
19.45: Cena ignaziana

Per ognuno dei tre momenti sarà necessario prenotarsi di persona in portineria a Villa S.Ignazio, oppure via telefono allo 0461238720, o via mail ad ospitalita@vsi.it

Per la serata è richiesto un contributo di 20 euro; parte delle offerte coprirà i costi di realizzazione della giornata, parte sarà destinata a sostenere “L’isola che c’è” – progetto di pedagogia attiva a Scampia (Na) che mira a costruire un percorso educativo e pedagogico rivolto alle famiglie e ai tantissimi bambini e bambine che hanno visto la loro situazione di forte precarietà aggravarsi a causa del tempo di sospensione e isolamento determinato dall’emergenza Covid.


20 Luglio 2020

Fondazione Sant’Ignazio
Via delle Laste, 22 – 38121 Trento

C.F. 96252710223